Ospedale di Aber
Ospedale di Aber

Uganda, donazione all'Ospedale di Aber

“Desideriamo ringraziare tutta la Trevi per la donazione effettuata a favore dell’Ospedale di Aber, in Uganda. Grazie a voi abbiamo potuto acquistare un nuovo apparecchio per l’anestesia e migliorare così la capacità di assistenza e l’efficacia delle cure in Ospedale. Il gesto da Voi dimostrato è un segnale di speranza e di vita per gli oltre 7.000 pazienti ricoverati lo scorso anno e, più in generale, per la popolazione del distretto… Oggi grazie al Vostro aiuto possiamo continuare il nostro operato assicurando, giorno dopo giorno, una assistenza chirurgica migliore".

Le parole di ringraziamento che riportiamo sono di don Dante Carraro, direttore dell’Associazione Medici con l’Africa Cuamm, prima organizzazione italiana che si spende per la tutela e la promozione della salute delle popolazioni africane.

Nel corso del 2013, grazie al contributo fornito da “Social Value” è stato acquistato un Autovent SAMED, apparecchio che consente il controllo di diversi parametri, fra i quali: elettrocardiogramma, saturazione di ossigeno nel sangue, pressione arteriosa in modo automatico e temporizzato, temperatura corporea in continuità, anidride carbonica nei gas provenienti dai polmoni, come indice di adeguatezza della ventilazione polmonare.

www.mediciconlafrica.org

Cookies help us to provide our services. Using these services, you agree to the use of cookies on our part.. Info
}