Terremoto in Abruzzo
Terremoto in Abruzzo

Gruppo Trevi per l'Abruzzo

Trevi offre quattro moduli per la ricostruzione

Due moduli ad uso abitazione e due ad uso ufficio. E’ quanto il Gruppo Trevi ha messo a disposizione delle forze di pubblica sicurezza, del commissario della Croce Rossa e della presidenza dell’amministrazione provinciale, tutti impegnati, nelle rispettive deleghe, nella delicata gestione del post terremoto in Abruzzo.

Un supporto, a carattere logistico, a cui il Gruppo Trevi ha dato piena e immediata disponibilità facendosi interamente carico anche del trasporto e dell’installazione. L’operazione si è consumata in pochi giorni: non appena colta la necessità, l’organizzazione interna si è subito messa in moto allestendo i quattro moduli disponibili con tutte le specifiche del caso. Il primo modulo, collocato all’Aquila, ospita l’Ufficio del Presidente della Provincia dell’Aquila mentre il secondo accoglie l’Ufficio del Commissario della Croce Rossa Italiana.

Gli altri due moduli, attrezzati ad uso abitazione e sistemati ad Avezzano e in un altro paesino dell’entroterra abruzzese colpito dal sisma, sono nella disponibilità delle locali Forze di Polizia.
 

Cookies help us to provide our services. Using these services, you agree to the use of cookies on our part.. Info
}